image_pdfimage_print

Aree di competenza dei nostri consulenti

Inquadramento contrattuale e redazione contratti di lavoro
Scegliere la tipologia contrattuale che meglio si adatta alle esigenze aziendali e dei lavoratori, rispettando allo stesso tempo le previsioni di legge, rappresenta da una parte una fase dalla quale può dipendere la buona riuscita stessa della risorsa in azienda e dall’altra la più efficace prevenzione di futuri possibili contenziosi. Di fondamentale importanza risulta anche la fase di redazione del contratto, e l’inserimento nello stesso delle possibili clausole che regolamentano il rapporto di lavoro.
Gestione di procedure di crisi aziendale
La contrattazione collettiva riserva sempre più spazi all’area aziendale. In questa sede è possibile pianificare incentivi collettivi volti ad incrementare la produttività del lavoro ma anche avviare azioni per fronteggiare stati e momenti di crisi ed accedere ad ammortizzatori sociali. La grande esperienza maturata dalla nostra struttura in questo campo consente di avviare proficue relazioni tendenti a massimizzare i punti di contatto e di intesa tra azienda ed organizzazioni sindacali ed a minimizzare potenziali attriti prevenendo momenti conflittuali e vertenziali.
Controversie di lavoro
Le diverse monografie pubblicate e l’ampia convegnistica realizzata in questi ultimi anni, evidenziano come la gestione delle controversie, individuali e collettive, sia un elemento di eccellenza tra le attività esercitate dai nostri consulenti. Dalle sedi amministrative (DPL) a quelle sindacali la nostra capacità di mediazione si traduce nella puntuale redazione di atti transattivi tendenti a risolvere le problematiche oggetto del contenzioso ed a ottimizzare i riflessi fiscali e contributivi delle somme erogate.
Gestione inquadramenti previdenziali-assicurativi e del contenzioso con Enti di previdenza ed Assistenza
Il quotidiano confronto con gli enti previdenziali ed assicurativi, con l’Agenzia delle Entrate, con la Direzione Provinciale del Lavoro, e più in generale con tutta la Pubblica Amministrazione ha consentito la maturazione di una notevole esperienza nella gestione dei rapporti intrattenuti dall’impresa con il soggetto pubblico.
Consulenza in materia di gestione delle risorse umane
La gestione delle risorse umane e la loro puntuale amministrazione costituiscono uno degli elementi di maggior difficoltà per ogni organizzazione. Il servizio è rivolto alle imprese ed in particolare alle figure che si occupano di HR per fornire consulenze su problematiche specifiche o pianificare azioni di assistenza continuativa. In particolar modo è possibile richiedere la presenza periodica, presso la struttura aziendale, di uno dei nostri consulenti per affiancare il responsabile delle risorse umane nella soluzione di criticità o più in generale fornirgli ausilio nelle tematiche relative alla gestione del personale.
Gestione del procedimento disciplinare
Il potere disciplinare rappresenta lo strumento con cui l’imprenditore può rendere cogenti le sue direttive. Esso va esercitato con oculatezza, equilibrio e prudenza, ma soprattutto applicando le corrette procedure previste dalla legge e dai CCNL di riferimento. Sul punto strumenti specifici come il servizio “Protocollo disciplinare” consentono di esternalizzare tutte le procedure a servizi professionali di grande esperienza e di provata capacità, con garanzia di risultati e con risparmio di risorse interne. Qualora la conclusione del procedimento disciplinare fosse l’adozione dei provvedimenti espulsivi (licenziamento) l’attenzione deve essere massima. I molteplici case-histories dello Studio evidenziano come i risultati di un contenzioso ben gestito si traducano facilmente in successi giudiziari.

Condividi: