Le attività quotidiane di un Caregiver.

image_pdfimage_print

Le sfide quotidiane di un caregiver
Come suggerisce il nome, un caregiver si prende cura della salute e del benessere di qualcuno che ha bisogno di aiuto per i compiti e le attività quotidiane. La persona cara che invecchia può aver bisogno di un assistente a causa di un infortunio, problemi di mobilità o di memoria, malattie o condizioni croniche che rendono difficile la sua vita di ogni giorno. In definitiva, le responsabilità di un caregiver possono variare ogni giorno, ma ci sono alcune funzioni di base che rimangono le stesse, che ci si prenda cura di un genitore anziano o di un paziente. Diamo uno sguardo più da vicino alle incombenze e alle sfide che un assistente alla persona può trovarsi ad affrontare.

Cura della salute
Monitorare la salute della persona anziana è uno dei compiti più importanti di un caregiver. Come assistente, potresti aver bisogno di far ricordare o anche di prendere appuntamenti per vari esami medici. Inoltre, spesso gli anziani devono assumere diversi farmaci e possono necessitare di aiuto per la loro assunzione. In questo caso, una lista delle medicine, o anche un qualche tipo di sistema di promemoria, sarebbe estremamente utile.

Cura personale
Le attività quotidiane di base come mangiare, fare il bagno e vestirsi possono diventare più difficili con l’età. Osservate attentamente i segnali di difficoltà e offrite delicatamente un aiuto supplementare all’anziano, se necessario. È molto importante farlo con attenzione, perché la maggior parte delle persone anziane non vuole ammettere di stare invecchiando e ha bisogno di supporto, specialmente per questo tipo di cose.

Pulizie domestiche
Mantenere una casa può essere molto difficoltoso per la persona amata, quando invecchia. L’anziano può aver bisogno di assistenza per spolverare, passare l’aspirapolvere o anche portare fuori la spazzatura. Se l’anziano vive in una casa, c’è molto lavoro legato alla manutenzione quotidiana, come il lavoro in giardino o anche lo sgombero della neve, che non sarà in grado di gestire da solo.

Cucinare
Prepararsi da mangiare può diventare complicato con l’età. Se una persona anziana vive da sola, potrebbe non avere l’energia o la motivazione per cucinare da sola; in alcuni casi, certi problemi di salute possono persino renderlo pericoloso. Eventualmente, sarebbe necessario che il caregiver aiuti nel fare la spesa e nella preparazione del cibo. Tuttavia, se questa non è un’opzione possibile, occorrerebbe considerare alternative come la consegna dei pasti, tramite assistenza sociale, per garantire che la persona amata mangi in maniera sana.

Socializzazione
Una delle parti più importanti, ma a volte trascurata, dell’assistenza agli anziani è il bisogno di socializzazione. Sentirsi soli può portare a gravi conseguenze per la salute, compresa la depressione. Quando ci si prende cura di una persona cara anziana, è necessario occuparsi non solo del suo benessere fisico, ma anche di quello mentale. Assicurati di mettere da parte un po’ di tempo per sederti e parlare con l’anziano di come si sente, di quello che ha visto al telegiornale o anche di ricordare un ricordo della sua gioventù.

Essere un assistente alla persona è un compito estremamente responsabile e difficile che molti sottovalutano. Che tu assista un parente o che tu sia un caregiver professionista, le sfide che devi affrontare sono molte. Speriamo che troviate la nostra piattaforma utile per poterle affrontare al meglio.

Condividi: